APS Brivio

Peschiera del Garda

4░ prova Campionato Sociale 2015

 

Peschiera, Domenica 09 Agosto 2015.

A far da cornice alla quarta prova del sociale 2015 Ŕ stato il campo gara di Peschiera, nello specifico il tratto di fiume Mincio che scorre a valle del ponte dell'autostrada denominato quarta zona. E' il primo anno che disputiamo un sociale cosi a valle, visto che negli anni passati si era pescato prevalentemente in zona uno o due, dove la corrente medio lenta del fiume la fa da padrona. Arrivati sul posto abbiamo trovato condizioni di pesca completamente diverse da come ce le aspettavamo in quanto l'elevata velocitÓ dell'acqua lasciava poco spazio all'utilizzo di lenze leggere. 

Dopo i sorteggi del caso alle 7:30 il via alla gara. GiÓ da subito si Ŕ capito che la pesca si sarebbe impostata sulla cattura di scardolette di taglia media, sui 30gr circa.

                   

Nel settore della seria "A" Ŕ partito bene Pietro che pescando con 6.0gr a bolognese ha subito messo in nassa un cospicuo numero di pesci di piccola taglia. Durante le tre ore di gara ha allamato anche tre grossi pesci che pero hanno spaccato il terminale, mentre una scardola sui tre etti si Ŕ slamata quasi al guadino. Per Pietro il la gara di Peschiera si dimostra ogni anno "stregata" in quanto allama sempre almeno 3/4 pesci di taglia ma in nassa non ne finiscono mai neanche uno !! SarÓ forse per il terminale dello 0.87 che insiste ad utilizzare ?? ChissÓ ... Alla fine comunque un bel secondo lo porta a casa.

Solo Stefano Previtali ha optato per la pesca a roubaisienne, pescando leggero a 13mt per cercare di insidiare i grossi cavedani che popolano il fiume. Scelta che non si Ŕ rivelata vincente a fine gara in quanto nessun grosso pesce ha abboccato all'esca. Alla fine si piazza ottavo !!  Bene Giovanni che con un cavedano sui 4 etti riesce a fare il salto di qualitÓ e a piazzarsi primo. Ottimo terzo posto anche per Stefano Mazzoleni che nell'ultima mezz'ora di gara riesce a portare al guadino 3 cavedanelli sui 200gr circa pi¨ alcune scardole. Anche Fabio ha avuto il suo momento topico quando, dopo un'ora e mezza di gara, allama un grosso pesce che all'improvviso salta fuori dall'acqua di circa mezzo metro e si slama lasciandolo a bocca asciutta. SFORTUNATO . Alla fine si piazza al sesto posto a pari merito con Alvaro !!

                   

A detta di Stefano Prev, Fabio ha avuto la meglio su di lui causa le continue e forvianti affermazioni che Pietro ha dispensato per tutta la gara, tipo " Fabio basta pesce !!" oppure " Fabio sei una macchina !!", che lo hanno portato a pensare che avesse in nassa almeno 2kg di pesce. Alla pesa per˛ lo scarto fra i due Ŕ stato risicatissimo, solo 20gr e Stefano beffato !! GUERRA PSICOLOGICA !! Hahahahah...

Nel settore della serie "B" eccellente prestazione di Giorgio Riva ( Gio Pastura ) che con 1.270gr si aggiudica il primo di settore e l'assoluto. Giorgio pescando l'ultima ora in mezzo al fiume Ŕ riuscito a prendere 3 scardole che gli hanno permesso di bruciare al fotofinish per soli 10gr il combattivo Adelio che si piazza secondo. C'Ŕ da dire che Adelio almeno 3/4 scardolette le ha buttate fuori nassa, altrimenti il gradino pi¨ alto del podio sarebbe stato suo. Comunque si Ŕ consolato con il salamone gentilmente donatogli da Giorgio Riva. Terzo posto anche per Secondo che con 920gr di scardolette occupa il terzo gradino del podio. 

                   

Dopo le consuete premiazioni la mattinata di pesca si Ŕ conclusa in bellezza con un bel "APERIPRANZO" a base di pane, salame e patatine, il tutto "innaffiato" dal buon vinello offerto dal nostro Secondo.

Quest'ultimo apprezzato in modo particolare dall'enologo Stefano Previtali. Che lo avesse ben gradito lo si Ŕ capito dal fatto che dopo un'oretta tutti avevano giÓ caricato le attrezzature in macchina mentre l'allegro Stefano era ancora a metÓ dell'opera: panchetto ancora piazzato, metÓ delle canne ancora da smontare e accessori sparsi qua e la all'interno del picchetto.

Visto che stavamo per andarcene tutti, il nostro ex presidente Giorgio Rucco allora ha pensato bene di dargli la sveglia esclamando " Dai Stefano ! carica sta c...o di macchina che andiamo !! Momento esilarante e risata generale". FANTASTICO !! 

                   

Concludo dicendo che tutto sommato la gara Ŕ stata piacevole e tutti hanno preso pesce. Personalmente ho apprezzato pi¨ questo tratto di fiume che il tratto subito sotto il ponte dell'autostrada. Corrente pi¨ veloce e pesca con galleggianti di grammatura pi¨ sostenuta, dai 5 ai 10gr, hanno fatto si che sembrasse di pescare sull'Adda. NOSTALGICO...hahahhah

Al prossimo anno...

                                                                                                                     Pietro Alessandri

                                                                                                                                               Lo staff APS Brivio